Stati Uniti – Nuovi cantieri al minimo da sei anni

Il numero di nuovi cantieri è diminuito in ottobre ai minimi da oltre sei anni, con un dato annualizzato di 1,486 milioni di unità, meno 14.6 per cento rispetto a settembre, e contro attese per 1,680 milioni. Al contempo, le licenze edilizie sono diminuite a 1,535 milioni di unità, nona flessione mensile consecutiva e minimo da dicembre 1997, ed attese poste a 1,630 milioni. La contrazione suggerisce la prosecuzione dell’effetto di freno sull’economia esercitato dal settore immobiliare.Il numero di nuovi cantieri in ottobre è stato il più debole da luglio 2000. Su base annua il calo è del 27 per cento. La Fed, nelle minute del proprio meeting del 24 e 25 ottobre, rese note ieri, ha definito “probabile” un ulteriore aggiustamento nel mercato immobiliare, ed alcuni suoi membri hanno espresso la preoccupazione che gli sviluppi nell’immobiliare possano esercitare un impatto più pronunciato sulla spesa dei consumatori. L’immobiliare residenziale ha sottratto l’1.12 per cento alla crescita del terzo trimestre, il massimo dal quarto trimestre del 1981.

Annunci