I mercati scivolano su auto e creme

Dopo il tonfo di Wall Street di ieri , i mercati azionari europei hanno chiuso con ribassi intorno all’uno per cento. Oltre alle pessime notizie su Countrywide, i dati sulle vendite delle case esistenti peggiori del previsto hanno smorzato un primo tentativo di rimbalzo, dettato dai buoni risultati di Amazon e dalla chiusura record di Shanghai. Le notizie sul pessimo andamento delle operazioni di finanziamento degli LBO su Chrysler e Boots stanno ora inchiodando l’indice S&P.

Continua a leggere “I mercati scivolano su auto e creme”