Stati Uniti – Oltre le attese la crescita del secondo trimestre

L’economia statunitense è cresciuta nel secondo trimestre, secondo la prima stima, al passo più rapido da oltre un anno, spinta dall’export crescente, costruzioni commerciali e spesa governativa. L’incremento del 3.4 per cento annualizzato fa seguito alla crescita dello 0.6 per cento nel primo trimestre. Altro dato positivo è l’indicatore d’inflazione preferito dalla Fed che si porta al minimo da quattro anni. La spesa per costruzioni commerciali è cresciuta al passo più rapido da 13 anni, contribuendo a compensare un altro calo nell’immobiliare residenziale. Dall’altro versante, il rallentamento nella spesa dei consumatori è stato compensato dall’investimento aziendale in fabbriche ed impianti e dalla spinta alla produzione necessaria a rispondere alla maggiore domanda da Europa ed Asia che ha contribuito, complice l’indebolimento del dollaro, alla crescita dell’export netto. Le stime di consenso ipotizzavano una crescita del 3.2 per cento.

Continua a leggere “Stati Uniti – Oltre le attese la crescita del secondo trimestre”