Stati Uniti – L’occupazione torna a crescere

L’occupazione negli Stati Uniti accelera in settembre, mentre la revisione dei dati di agosto mostra un inatteso incremento. I nuovi occupati aumentano in settembre di 110.000 unità dopo l’aumento di agosto di 89.000 (rivisto dall’orginario calo di 4.000 posti). Per i mesi di luglio ed agosto le revisioni aggiungono 118.000 impieghi. Mentre da un lato la nuova occupazione sosterrà i consumi, permettendo alla congiuntura di reggere meglio la recessione immobiliare, dall’altro questo dato può alimentare la speculazione che la Fed non avrà bisogno di attuare a breve ulteriori tagli ai tassi ufficiali.

Continua a leggere “Stati Uniti – L’occupazione torna a crescere”