India – Ricetta cinese per frenare la liquidita’

La banca centrale indiana ha oggi inaspettatamente ordinato ai prestatori di aumentare la quota di riserve per impedire che flussi finanziari in entrata nel paese “inaccettabilmente alti”┬ápossano alimentare l’inflazione. La Reserve Bank of India ha aumentato al 7,5 per cento la quota di depositi che i prestatori devono accantonare, dal 7 per cento precedente. E’ la quarta volta che accade quest’anno. Contemporaneamente, il tasso chiave di indebitamento e quello di prestito overnight della banca centrale verso il sistema creditizio sono rimasti invariati, rispettivamente al 6 ed al 7,75 per cento.

Continua a leggere “India – Ricetta cinese per frenare la liquidita’”