Stati Uniti – Produttività in crescita oltre le attese

La produttività dei lavoratori statunitensi nel terzo trimestre è cresciuta oltre le attese, ed ha contribuito alla riduzione dei costi unitari di lavoro del massimo da quattro anni. L’incremento annualizzato della produttività è del 6,3 per cento, il massimo dal 2003 ed in rialzo dal più 2,2 per cento del secondo trimestre. I costi unitari di lavoro calano del 2 per cento annualizzato. La maggiore efficienza alleggerisce la pressione sulle imprese ad alzare i prezzi per contrastare i crescenti costi dell’energia, riducendo la minaccia di inflazione, mentre i minori costi di lavoro per unità di prodotto offrono margini alla Federal Reserve per ridurre i tassi d’interesse per contrastare il rallentamento economico. Oggi è stato pubblicato anche il dato sulla creazione di nuova occupazione nel settore privato misurato dalla società specializzata in paghe ADP. Le stime di consenso ipotizzavano una crescita della produttività del 5,9 per cento ed un calo dei costi di lavoro per unità di prodotto dell’1,2 per cento.

Continua a leggere “Stati Uniti – Produttività in crescita oltre le attese”