India – Nuova stretta monetaria

La banca centrale cinese ha ordinato ai prestatori, per la seconda volta in due settimane, di predisporre maggiori riserve per contrastare un’inflazione in accelerazione. La Reserve bank of India ha alzato il quoziente di riserva di liquidità all’8,25 per cento, da 8 per cento, mentre non è intervenuta sui tassi ufficiali di interesse. La stessa banca centrale oggi ha segnalato che la stretta monetaria in atto potrebbe rallentare la crescita indiana al minimo degli ultimi quattro anni. L’inflazione rampante si è rapidamente posta al vertice dell’agenda politica, e nel dibattito pubblico sta facendo premio anche sulle considerazioni relative alla crescita.

Continua a leggere “India – Nuova stretta monetaria”