Stati Uniti – Meno occupati, più disoccupazione in maggio

Nel mese di maggio gli Stati Uniti hanno perso occupati per il quinto mese consecutivo, mentre il tasso di disoccupazione è cresciuto al massimo da oltre due decenni. Il numero di occupati è diminuito di 49.000 unità, dopo il calo di 28.000 di aprile, rivisto in peggioramento assieme al dato di marzo: complessivamente i due mesi hanno visto la creazione di 15.000 impieghi meno di quanto originariamente stimato. Il tasso di disoccupazione ha toccato il 5,5 per cento, massimo da ottobre 2004, e maggior incremento mensile dal 1986.

Continua a leggere “Stati Uniti – Meno occupati, più disoccupazione in maggio”

Annunci