Lehman BLotheLs?

Nella ridda di dati macroeconomici parzialmente contrastanti fra loro, continua la tempesta sul settore finanziario. La sensazione è che per ogni voce di salvataggio di una istituzione finanziaria, un’altra veda le proprie quotazioni cominciare a precipitare.
Sul fronte positivo, le voci arrivano per Lehman Brothers e Washington Mutual, le pecore nere della settimana. La notizia di oggi, riportata dal Financial Times online, sarebbe quella di un interessamento per Lehman Brothers da parte di un consorzio formato dalla maxibanca commerciale USA Bank of America,  dal fondo di private equity J.C.Flowers e dalla China Investment Corporation, fondo sovrano della Repubblica popolare cinese.  Washington Mutual, la banca americana forse più esposta ai mercati immobiliari USA maggiormente in crisi, sarebbe invece nel mirino di JPMorgan, che ha già ritirato quello che rimaneva di Bear Stearns.
Purtroppo, per ogni possibile ( e per ora soltanto teorica) soluzione, sorgono nuovi problemi. Oggi è la volta di Merrill Lynch, il cui CDS sta esplodendo rapidamente, e del gigante assicurativo AIG, le cui azioni stanno affondando altrettanto rapidamente.  E la giostra continua a girare, con una domanda: per quante altre istituzioni saranno pronte le ciambelle di salvataggio lanciate dalla Fed e dal Tesoro USA, ossia i finanziamenti agevolati sinora forniti generosamente agli acquirenti di istituzioni in difficoltà?
Annunci