Nomura / Lehman

La giapponese Nomura ha compiuto un piccolo errore di calcolo nell’acquisizione delle attività di Lehman Brothers: un errore da 2 miliardi di dollari per gli azionisti.

Questa è infatti la dimensione dell’aumento di capitale che la banca d’investimenti di Tokio si prepara a chiedere al mercato, in modo da proseguire la propria strategia anti-ciclica. La scommessa è che costruire una banca d’affari globale in tempi di crisi sia vincente nel medio periodo, a causa del minor costo di una espansione dell’attività in tempi di crisi e delle relazioni che si possono costruire mentre gli altri si ritirano. Tutto corretto, ma il fatto che i costi siano raddoppiati rispetto a pochi mesi fa non contribuirà certo a far dormire sonni tranquilli.

Hat tip: Ft Alphaville

Annunci