Mutui USA: il regalo di Bernanke

Sono tornati i bei tempi per i broker di mutui negli USA? Grazie alla politica dei tassi a zero e alla possibilità di rinegoziare a piacimento i mutui a tasso fisso, tipica del mercato americano, le banche USA sono inondate di richieste di estinzione di vecchi mutui e riapertura di nuovi.

Ci si aspetta che l’80% del volume totale di attività nel settore sarà in effetti legato proprio ai rifinanziamenti e le banche attive nel comparto, incluse Wells Fargo e Bank of America, stanno ricominciando ad assumere migliaia di persone per far fronte all’aumento massiccio di pratiche da elaborare.
Meglio non chiedersi la sorte di questi posti di lavoro, una volta che le pratiche si siano esaurite, se la realtà sarà ancora quella di prezzi immobiliari in discesa.

Annunci