Rigibor Mortis

Nel disperato tentativo di difendere il cambio della valuta nazionale (il lat) contro euro, la Lettonia sta mandando alle stelle il proprio tasso interbancario overnight, il Rigibor (da Riga, capitale lettone). Le riserve in valuta stanno rapidamente prosciugandosi, la svalutazione appare ormai inevitabile, anche ai maggiori creditori esteri, le banche svedesi. Il Pil è in caduta libera (meno 18 per cento), la deflazione indotta dal regime di cambio fisso sta uccidendo l’economia lettone. I consumatori hanno acceso debiti in valuta pari a 17 miliardi di euro, il 90 per cento del Pil del paese baltico. La Lex del FT suggerisce di convertire gli euro in lati, e successivamente svalutare.

Continua a leggere “Rigibor Mortis”