Mercati del credito – chiusura 6 luglio 2009

Giornata all’insegna dellla debolezza, con l’indice Main ad un certo punto oltre quota 119. Il molto parizale recupero delle Borse e il dato macroeconomico americano (ISM)lievemente migliore delel aspettative sono serviti soltanto a frenare la caduta, ma non ad invertire decisamente la rotta.

L’unico settore con attività anche in acquisto è quello delle obbligazioni societarie, dove le emissioni con vita residua inferiore ai due anni continuano ad essere in ottima domanda, così come  alcun emissioni specifiche e orientate alla vendita ad investitori privati. Fiat e Telecom Italia sono un esempio di emittenti richiesti sul mercato “cash” e in allargamento invece sul mercato dei derivati.

Sul mercato primario, si segnala soltanto una nuova Adidas a 5 anni; l’emissione sembra andare bene, con spread più stretti di circa 25 basis point rispetto al lancio.

Itraxx S11 Levels
Livello Var.ne da ieri
Main 117.75 +3.3
HiVol 228 +5.0
Crossover 754.5 +15.0
Annunci