Mercati del credito – 13 agosto 2009 . Telecom Italia rimane indietro

Seduta marginalmente positiva, anche se non quanto quella del mercato azionario.  Pesano le incertezze riguardo al sostenibilità del rally e i timori di un diluvio di nuove emissioni fra la fie del mese e l’inizio di settembre.

Telecom Italia rimane tuttora decisamente penalizzata sul mercato (5 anni TITIM 145-150), uno dei pochi nomi ad essere in peggioramento assoluto.

Da notare che l’indice Crossover è stato modificato a causa del credit event su Thomson SA,; l’effettivo milgioramento è di 10 punti minore rispetto a quanto appare a prima vista.

Itraxx S11 Levels Nota: Gli indici di credito sono quotati in spread (rendimento), come i tassi d’interesse. Un segno negativo equivale ad un miglioramento delle valutazioni del mercato, equivalente ad una salita degli indici di Borsa. Un cambiamento positivo è un segnale di peggioramento delle condizioni, equivalente al calo di un indice di Borsa.
Livello Var.ne da ieri
Main 89.5 -2.0
HiVol 167.5 -2.0
Crossover 584 -26.5
Annunci