La settimana, 6/2010

Dopo quattro settimane di accentuati ribassi, i mercati tentano di tornare alla stabilità, aiutati soprattutto dall’apparente attenuazione dei timori sulla condizione di finanza pubblica greca, e sul rischio di contagio ad altri paesi europei. Nella giornata di giovedì 11 febbraio, i 27 capi di stato e di governo dell’Unione europea hanno emesso un comunicato in cui è stata ribadita l’esigenza che la Grecia agisca per risanare il proprio bilancio pubblico, dicendosi pronti ad “un’azione determinata e coordinata, se necessaria”.

Continua a leggere “La settimana, 6/2010”

Mercati del credito, 12 Febbraio – poca Grecia, molta Cina, troppa FIAT

Il nervosismo sul mercato del credito  riprende anche grazie alla decisione cinese di restringere il credito per cercare di ridurre la bolla speculativa in atto nel gigante asiatico. Nel frattempo, le voci su Telecom Italia e i primi dati sull’impatto della fine degli incentivi su Fiat stanno creando problemi al credito delle due società.

Continua a leggere “Mercati del credito, 12 Febbraio – poca Grecia, molta Cina, troppa FIAT”