Portogallo, la saudade del rating

L’agenzia Fitch ha appena declassato il merito di credito del Portogallo ad AA- , mantenendo un outlook negativo. Dobbiamo quindi aspettarci altri declassamenti nel medio periodo. Nel frattempo, la vicenda greca rimane in bilico: la posizione tedesca è quella di creare una rete di salvataggio che entri in funzione solo quando l’accesso al mercato dei capitali fosse completamente chiuso. Il problema con questo genere di garanzie è ben dimostrato dal caso di Fannie MAe e Freddie Mac: in assenza di fondamentali solidi, i mercati hanno la tendenza ad andare rapidamente a vedere la consistenza di certi bluff, chiudendo l’accesso al debitore di bassa qualità e chiedendo il rispetto della garanzia fornita dall’incauto garante.

Annunci