Mercati del Credito 11 Maggio 2010 – Stockzilla

Le paure della prima parte della giornata sembrano essere state messe da parte una volta che l’azionario americano ha dimostrato l’enensima carica positiva, trascinando ogni altra asset class con sé .

Pur avendo aperto in calo di quasi l’1%,  gli indici USA hanno recuperato la parità e sono adesso in territorio moderatamente positivo.  Questo ha  dato vita ad una netta ripresa degli indici di credito , con il più importante fra loro, il Main S13, tornato sotto quota 100.  I CDS su singoli nomi e obbligazioni societarie non hanno pienamente partecipato al rally del pomeriggio, facendo presagire una componente tecnica del rialzo che andrà confermata nei prossimi giorni dagli acquisti degli investitori finali, che almeno per tutta la mattinata avevano invece cercato di approfittare del rally di lunedì per prendere profitto.

Itraxx S13 Levels Nota: Gli indici di credito sono quotati in spread (rendimento), come i tassi d’interesse. Un segno negativo equivale ad un miglioramento delle valutazioni del mercato, equivalente ad una salita degli indici di Borsa. Un cambiamento positivo è un segnale di peggioramento delle condizioni, equivalente al calo di un indice di Borsa.
Livello Var.ne da ieri
Main 100.5 +0.0
HiVol 142.5 +5.0
Crossover 488.5 -9.0
Quotazioni del CDS a 5 anni di alcuni emittenti italiani
bps (0,01%) all’anno
Acea 100/110
AEM 93/101
Atlantia 90/100
CIR SpA 475/495
Edison 98/108
Enel 148/155
ENI 64/69
Fiat SpA 380/390
Terna 63/73
Telecom Italia 175/180
FIAT 380/390
Annunci