La settimana – 30/2010

Si chiude un mese caratterizzato da forte volatilità ma anche dal recupero delle quotazioni azionarie, dopo la vistosa correzione del mese di giugno. L’ultimo dato settimanale in ordine cronologico, ma anche il più rilevante sul piano macroeconomico, è stata la prima stima del Pil statunitense del secondo trimestre, che è cresciuto del 2,4 per cento annualizzato, contro stime di consenso poste a più 2,7 per cento.

Continua a leggere “La settimana – 30/2010”

Annunci