Lehman Armageddon day starter

Domenica di fuoco e sangue: ecco da dove si comincia oggi.
– Lehman Brothers è in fallimento: intende entrare in Chapter 11, simile alla nostra amministrazione straordinaria per cercare protezione dai creditori.
– Merrill Lynch si è venduta a Bank of America.
– Per la prima volta in assoluto, la Federal Reserve accettrà anche azioni a garanzia delle linee di prestito alle banche.
– Goldman Sachs, J.P.Morgan, Citigroup starebbero preparando un fondo da 70 miliardi di USD per garantire liquidità al mercato.
– AIG, la compagnia di assicurazione più grande degli USA – e del mondo, secondo alcune misure, avrebbe chiesto alla Fed una linea d’emergenza di 40 miliardi di dollari.
– Ancora nesusna notizia da Washington Mutual, una delle maggiori banche nel settore dei mutui immobiliari in America. O trova un compratore, o il fallimento è quasi assicurato.
– L’indice europeo sui CDS apre a 135/140 . Aveva chiuso a 103
– I futures sugli indici americani sono in ribasso del 3%

27 cents per un dollaro. Furto o illusione?

E*Trade è un’azienda in seria difficoltà per motivi di cui abbiamo già parlato, esacerbati da un mercato che è praticamente svanito. L’accordo con il fondo hedge Citadel suona comunque come un affarone – per l’acquirente. Oppure come un campanello d’allarme per il vero valore di certi strumenti finanziari: abbiamo forse trovato il fondo per il valore di certi strumenti, ma sembra decisamente più in basso di quanto si sperava.

Continua a leggere “27 cents per un dollaro. Furto o illusione?”